+1 (800) 5260 888 52 63info@ilbagnolo.it
Il-Bagnolo-Eco-Lodge_cultura

Lago di Garda: luogo di arte e cultura

Il territorio gardesano ricco di storia e molto apprezzato da molti personaggi del passato, offre anche interessanti percorsi artistico culturali.

Il Vittoriale – Dal 1921 Gardone Riviera ospitò il poeta Gabriele D’Annunzio nell’allora ’Villa Cargnacco’ trasformata successivamente dallo stesso Vate nel complesso monumentale del Vittoriale.

L’eclettica composizione, conserva tutto lo splendore delle origini e permette di la dimora personale del D’Annunzio, la Nave Puglia, il Mausoleo dove al centro è sepolto il Vate, e ancora il M.A.S., le auto, i giardini e l’Anfiteatro all’aperto che ogni anno, ospita numerosi spettacoli.

Museo del Divino Infante – A Gardone Riviera si può visitare il Museo del Divino Infante che raccoglie oltre 200 sculture del Bambino Gesù, inerenti agli ultimi tre secoli.

Arena di Verona – Splendido anfiteatro romano nel centro storico di Verona, l’arena risale alla prima metà del I secolo d.C.

Museo di Santa Giulia – nel centro storico della città di Brescia si erge il complesso museale di Santa Giulia che trova sede nel monastero benedettino femminile di San Salvatore e Santa Giulia, fondato nel 753 d.C. dal re longobardo Desiderio.

Museo Rocca di Manerba – All’interno del Parco Archeologico Naturalistico della Rocca di Manerba del Garda sorge il museo archeologico che si divide in due tematiche.

A piano terra ci sono i reperti archeologici che testimoniano la storia del Paese, mentre al primo piano c’è la sezione naturalistica che permette di conoscere la flora e la fauna tipica del Parco che circonda il museo.

Ai suoi visitatori il museo offre due percorsi: uno basato sulla storia del museo stesso, l’altro di carattere più generale suddiviso in aree storiche, oltre alle varie mostre temporanee dedicate a particolari artisti e periodi.

Da sempre utilizzata per manifestazioni a carattere spettacolare, quali lotte tra gladiatori, giostre e tornei è oggi considerato il più importante teatro lirico all’aperto sede ogni anno del festival lirico.

La collezione Hiky Mayr rappresenta la più importante rassegna di opere figurative del Divino Infante e il museo ospita anche un presepe napoletano del XVII secolo con oltre 130 figure.

Continue Reading