+1 (800) 5260 888 52 63info@ilbagnolo.it
eventi il bagnolo eco lodge lago di garda

Location per eventi unici e speciali

Il Bagnolo Eco Lodge è anche un’esclusiva location per eventi unici e speciali.
Possiamo ospitare matrimoni, ricevimenti, degustazioni, feste private, concerti ed eventi culturali fino a 120 persone.
I nostri punti di forza e di distinzione sono la qualità del servizio di ristorazione, la location e gli spazi a disposizione.
La filiera “a metri zero”, costituita dai prodotti della nostra fattoria, garantisce una qualità molto elevata della materia prima che impieghiamo in cucina. Inoltre, la nostra organizzazione di tipo familiare e professionale, consolidatasi negli anni, ci permette di servire il cliente al meglio in ogni situazione, per creare di volta in volta eventi personalizzati secondo le esigenze e i desideri specifici di ciascuno.
Ci troviamo nel comune di Salò, in provincia di Brescia, sul lago di Garda e siamo comodamente raggiungibili dalle principali città di Lombardia, Veneto e Trentino-Alto Adige e dai rispettivi aeroporti.
Abbiamo la fortuna di essere totalmente immersi nei boschi del Parco Alto Garda, siamo circondati dal silenzio della natura e non abbiamo vicini e confinanti che possono essere disturbati, quindi anche da questo punto di vista i vincoli organizzativi sono trascurabili.
Infine, ci avvaliamo da anni della collaborazione di partners seri e affidabili per quanto riguarda l’allestimento della tavola, le decorazioni floreali e da esterno, i transfer e i servizi fotografici e di intrattenimento.
Se desiderate ricevere una proposta per il vostro evento unico, potete contattarci in qualunque momento ai seguenti recapiti:

Telefono +39 0365 20290 
Mobile + 39 331 2145163
E-mail info@ilbagnolo.it 

Continue Reading
lago di garda olio di oliva il bagnolo eco lodge

Lago di Garda: sulle strade dell’olio

Alla ricerca dell’oro verde. Non è il titolo di un film avventuroso, ma la sfida che attende il gourmet sulla Riviera gardesana occidentale tra Salò e Limone, in una terra stretta tra acqua e montagna, verdissima e ancora sostanzialmente integra. L’olio è qui ricchezza millenaria (“Garda deputavit ad olium” scriveva un monaco lombardo del XI secolo), prodotto tra i più noti e disponibili, ma anche inflazionato e bugiardo: si è calcolato che solo il 10% dell’olio benacense sia prodotto con le olive coltivate da queste parti. Ecco allora l’opportunità di una “caccia al tesoro” tra scoscesi appezzamenti d’olivi, radi frantoi familiari e piccoli produttori. Che si tratti di un autentico tesoro è chiaro non solo dal prezzo, ma appena si assaggia un filo di questo oro verde: profumi freschi, generosi, sapore tipicissimo dai toni dolcemente fruttati, ineguagliabile leggerezza. Ad aiutare nella ricerca, i prodotti di nicchia più recenti, i monocultivar, denocciolati o no, di leccino, casaliva o del rarissimo gargnà. Da lì si può partire per un sorprendente viaggio del sapore. L’olio è infatti il miglior grimaldello per entrare nel forziere dei giacimenti golosi di questa terra, per gustare una ricchezza di proposte – dai pesci ai formaggi, dai frutti al vino – che arriva in tavola anche grazie a una tradizione gastronomica forte di influenze veneziane – meglio serenissime, dunque preziose e internazionali – e anche strettamente rurale.


DOVE ACQUISTARE

Azienda Agricola Leali di Monteacuto | via Dosso 4 | Puegnago del Garda (BS) | phone +39 0365 651291
Azienda Agricola Biologica Giacomini | via Villavetro 82 | Villavetro di Gargnano (BS) | phone +39 338 9306422
Società Agricola La Meridiana | via Provinciale 9 | Puegnago del Garda (BS) | phone +39 0365 651265
Azienda Agricola Comincioli | via Roma 10 | Puegnago del Garda (BS) | phone +39 0365 651141
Azienda Agricola La Zadruga | via Trento 100 | Toscolano Maderno (BS) | +39 349 8043373

Continue Reading
Offerta Pasqua 2016 Il Bagnolo Eco Lodge Agriturismo di charme sul lago di Garda

Proposta soggiorno Pasqua 2016

Per le vacanze di Pasqua, se cercate un luogo tranquillo, rilassante, dove poter riposare in pace, mangiare cose buone, camminare e magari visitare una delle dimore storiche più affascinanti d’Italia – Il Vittoriale degli Italiani di Gabriele D’Annunzio -, probabilmente Il Bagnolo Eco Lodge fa per voi.

La nostra proposta soggiorno Pasqua 2016 prevede:

** Pernottamento in Double Bed Suite oppure in Country Double Room
** Prima colazione con il latte appena munto, il nostro yogurt, le marmellate e le torte fatte in casa
** Agri-cena con i piatti della nostra tradizione e i prodotti della fattoria
** Pranzo degustazione del giorno di Pasqua:

Prosciutto crudo di nostra produzione, stagionato 24 mesi, con pesche senapate Il Bagnolo
Lasagne gratinate con asparagi verdi e formaggella Il Bagnolo a latte crudo
Capretto al forno della tradizione con polenta di antiche farine bresciane
Semifreddo al caffè

Tutte cose buone, gustose e, soprattutto, fatte in casa con le nostre mani.
Al Bagnolo è così, sapete sempre cosa mangiate!

Se siete in due, vi chiederemo:

PER DUE NOTTI, DUE PRIME COLAZIONI, UNA CENA E UN PRANZO DI PASQUA
320 euro in Country Double Room oppure 400 euro in Double Bed Suite, a coppia

PER TRE NOTTI, TRE PRIME COLAZIONI, DUE CENE E UN PRANZO DI PASQUA
470 euro in Country Double Room oppure 590 euro in Double Bed Suite, a coppia

Nei pasti sono inclusi l’acqua e il caffè. Sarà escluso solamente il vino che potrete scegliere dalla nostra piccola ma selezionata cantina di etichette di qualità del lago di Garda.

Se lo desiderate potete portare anche i vostri bambini o venire con degli amici, le nostre camere hanno la possibilità di letti aggiuntivi e alcune possono ospitare fino a 4 persone! Sono ben accetti anche i nostri amici a 4 zampe. Per maggiori informazioni su supplementi, notti aggiuntive o richieste particolari, oppure per prenotare, chiamateci pure al 331 2145163 oppure scriveteci una mail a info@ilbagnolo.it. Grazie!

Arrivederci a Pasqua!

Famiglia Gnes

Continue Reading
Pranzo di Pasqua 2016

Pranzo di Pasqua 2016

Vi aspettiamo per il pranzo di Pasqua 2016 domenica 27 marzo, a partire dalle ore 12.30, con un rassicurante Menu tutto primaverile e pasquale!


** Prosciutto crudo di nostra produzione, stagionato 24 mesi, con pesche senapate Il Bagnolo
** Lasagne gratinate con asparagi verdi e formaggella Il Bagnolo a latte crudo
** Capretto al forno della tradizione con polenta di antiche farine bresciane
** Semifreddo al caffè

 

Tutte cose buone, gustose e, soprattutto, fatte in casa con le nostre mani.
Al Bagnolo è così, sapete sempre cosa mangiate!
Se vi va di venire, vi chiediamo 35 euro per persona inclusi acqua Surgiva e caffè, sarà escluso solamente il vino che sceglierete dalla nostra ristretta ma selezionata cantina di bottiglie del lago di Garda.

Se desiderate maggiori informazioni o prenotare un tavolo, chiamateci al 331 2145163 oppure scriveteci una mail a info@ilbagnolo.it. Grazie!

Quindi? Ci vediamo a Pasqua!

Famiglia Gnes

Continue Reading
Madonna di Montecastello

La Bassa Via del Garda, itinerario per riscoprire l’entroterra

Un cammino attraverso la natura e la storia del Garda. E’ la Bassa Via del Garda, il lungo itinerario escursionistico (quasi cento chilometri) che collega Salò a Limone, tracciato a fine anni Novanta su iniziativa dell’Azienda Regionale delle Foreste e intitolato a Roberto Montagnoli (il fondatore della casa editrice bresciana Grafo e di AB – Atlante Bresciano, ndr), che unisce la costa alla rete di strade e sentieri dell’entroterra e permette di entrare in contatto con la straordinaria varietà di paesaggi che caratterizza il territorio.

Il sentiero della Bassa Via del Garda corre a mezzacosta. Assolato in tutte le stagioni ma in ogni stagione con colori e profumi diversi, sia quando si snoda allo scoperto, tra olivi, rose canine, scotani soffiosi in primavera e fiammeggianti d’autunno, sia quando penetra nella frescura del bosco, tra frassini e carpini, o sotto gli imponenti esemplari di castagni e faggi, che allargano le chiome ombrose e d’inverno rameggiano nere grafie nel cielo.

Di fronte, in basso, sempre il lago di Garda, col variare dei suoi colori e delle sue atmosfere: il bianco lattiginoso appena imbevuto d’azzurro della calura estiva, la limpidezza di certe giornate invernali o primaverili, l’imbrunirsi cupo dei momenti di burrasca, il trascolare dorato di certi crepuscoli. Con un fascino speciale d’inverno, quando a volte la distesa d’acqua scompare sotto i vapori di nuvole e nebbie.

Di fronte, sull’altra costa, sempre il Monte Baldo, mutevole anch’esso nel suo aspetto: da lontano, pacifica mole degradante, diventa imponente e quasi arcigna nel tormento dei ghiaioni e delle incisioni via via che si risale l’Alto Garda.

 

BASSA VIA DEL GARDA – PRIMO TRATTO

Salò – San Bartolomeo (Segnavia n. 17)

Salò

Il lungolago di Salò

L’itinerario della Bassa Via del Garda inizia dal quartiere del Carmine a Salò, nei pressi della fermata delle autolinee. Imboccando la stradina asfaltata che inizia in rapida salita, stratta tra gli edifici di via S. Bartolomeo, si arriva al tabernacolo dedicato al Santo, posto su una biforcazione; qui si prende la via a sinistra, cinta da vecchie muraglie, raggiungendo in breve la strada statale e, superatala, si prosegue sulla strada carreggiabile sino alla successiva biforcazione dove si svolta nuovamente a sinistra (via Pineta). Procedendo sino ad immettersi nella più larga via del Seminario, e camminando in salita lungo la stessa, dopo pochi metri si raggiunge un modesto spiazzo di fianco ad un ruscello (Q. 180, h. 0,10). Qui termina la parte urbanizzata e inizia il sentiero segnalato con il n. 17 – Bassa Via del Garda, che, bellissimo e ombreggiato, risale le pendici del monte S. Bartolomeo. Tra il folto della pineta si aprono suggestivi scorci sul golfo di Salò. Il traffico della cittadina sembra lontano e l’ambiente è inusuale: il bosco è fittissimo, con alberi imponenti avvinghiati all’edera e con un sottobosco basso, quasi strisciante, ricoperto in primavera di pervinche e violette, dal quale emergono qua e là cespugli di alloro spontaneo e di pungitopo. Si fiancheggia per un breve tratto un ruscello che presenta dei massi curiosamente arrotondati, inconsueti per la zona, compiendo poi un traversone pianeggiante in direzione ovest per risalire nuovamente su tracciato con gradini in legno e terra battuta.

Passo della Corna

Il golfo di Salò dal passo della Corna

A quota 350, dopo circa 4o minuti di cammino, la ripida salita termina nei pressi di una particolare conformazione geologica in conglomerato argilloso sporgente dal pendio. E’ la cosiddetta Corna, punto panoramico per eccellenza affacciato sul golfo di Salò e le altre insenature del basso lago, con bella vista sull’ampia e sorprendente distesa di oliveti che circondano l’antico nucleo della cittadina. Proseguendo in direzione est, prima in piano e poi di nuovo in salita, si esce dal tratto ombreggiato del pino austriaco, continuando allo scoperto fino a raggiungere la strada capezzagna che, tra prati e case sparse, in breve conduce alla località S. Bartolomeo e alla chiesetta omonima. Dal suo sagrato, fiancheggiato da un monumentale ippocastano, si gode di un incantevole panorama sul lago: è un bel posto per una prima sosta e per ammirare nuovamente dall’alto le colline moreniche e il variato profilo del Garda. (Q. 528 slm; h. 1,15). Qui termina il primo tratto della Bassa Via del Garda.

Chiesa di San Bartolomeo

Chiesa di San Bartolomeo

Continue Reading