+1 (800) 5260 888 52 63info@ilbagnolo.it
Pasta e fagioli

Pasta e fagioli – le nostre ricette

Fagioli borlotti freschi

La pasta e fagioli è un piatto di cui molte regioni si contendono orgogliosamente la paternità. Noi al Bagnolo Eco Lodge siamo sicuramente influenzati dalla tradizione veneta delle cuoche di casa nostra, qui in particolare della mitica zia Irma. Comunque, una cosa è certa, la pasta e fagioli è buona ovunque! Di solito la si fa con i fagioli borlotti, secchi o freschi, ma per prepararne una veramente deliziosa potete usare anche i fagioli di Lamon (Belluno), di montagna, che hanno un sapore unico. Qualcuno dice che la vera pasta e fagioli è talmente densa che se si infila il cucchiaio, rimane in piedi. Secondo noi, la cosa migliore è una via di mezzo, non così densa ma neanche troppo liquida!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

200 g di fagioli borlotti (o di Lamon) secchi oppure 400 g se freschi
150 g di maltagliati di pasta all’uovo
1 pezzo di osso di prosciutto crudo
80 g di pancetta di maiale
1 cipolla
1 carota
1 gambo di sedano
2 cucchiaiate di salsa di pomodoro
2 foglie di alloro
olio extravergine di oliva, sale e pepe di mulinello

Pasta e fagioli del Bagnolo Eco Lodge

Ammollare i fagioli per 12 ore in acqua tiepida, scolarli, sciacquarli e metterli in una casseruola, oppure sgranare i fagioli freschi, sciacquarli, dividerli a metà in due casseruole uguali. Unire l’osso di prosciutto, la pancetta tritata, cipolla-carota-sedano tritati, 2 foglie di alloro e due belle cucchiaiate di salsa di pomodoro. Coprire a filo con acqua, portare a bollore e cuocere a fuoco dolce per due ore. Unire acqua bollente se necessario. Levare l’osso di prosciutto e l’alloro. La zuppa deve essere piuttosto brodosa. Estrarre metà zuppa e frullarla, poi passarla a passaverdura. Riunire zuppa frullata e non frullata nella casseruola e addensare a fuoco dolce, a piacere. Regolare di sale e pepe. Cuocere la pasta a parte tenendola al dente poi gettarla nella zuppa dove finirà la cottura, mescolando. Spegnere e lasciare intiepidire. Servire con un filo d’olio buono e pepe macinato al momento.

IL NOSTRO SUGGERIMENTO: preparate la pasta e fagioli il giorno prima e fatela riposare, il giorno dopo è sempre più buona!

ACQUISTO: se comprate fagioli freschi, i baccelli devono essere ben sodi, turgidi, leggermente flessibili ma non elastici e senza macchie scure che annunciano una rapida marcescenza.

 

 

Continue Reading